rotate-mobile
Cronaca Marmentino

Il dramma di papà Damiano, stroncato a 50 anni da una malattia fulminante

Lascia la moglie e due figli

Strappato alla vita e all’affetto della moglie e dei figli davvero troppo presto. Tutta Marmentino piange la prematura scomparsa di Damiano Danieli: è stato stroncato da una leucemia fulminate, contro la quale non avrebbe nemmeno avuto il tempo di combattere. Il suo cuore si è fermato per sempre giovedì due marzo: tra 16 giorni avrebbe dovuto compiere 51 anni.

Tutta la comunità di Marmentino, Comune dell'alta Val Trompia dove il 50enne abitava da sempre, in queste ore segnate dal lutto si è stretta attorno a familiari dell’uomo: "Le parole non potranno lenire i vostri dolori, asciugare le vostre lacrime o aiutarvi in questo momento difficile, ma vogliamo farvi sapere che ci siamo per ogni tipo di aiuto", si legge tra decine di messaggi di cordoglio.

Oltre alla moglie Nadia e ai figli Lucas e Alessia, lascia nel dolore il papà Fernando. L’ultimo saluto sarà celebrato alle 15 di domani (sabato 4 marzo) nella chiesa parrocchiale dei Santi Cosma e Damiano a Marmentino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di papà Damiano, stroncato a 50 anni da una malattia fulminante

BresciaToday è in caricamento