Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via San Zeno

Ruba un'auto, poi la folle fuga a tutto gas: speronati polizia e carabinieri

Arrestato tra Via Monti e Via San Zeno il 33enne che giovedì mattina ha scatenato il panico per le vie della città, dopo aver rubato una Daewoo Matiz a un anziano

Prima il furto d'auto, poi la rapina, infine il folle inseguimento per le vie della città, da Via Milano a Via Castagna fino quasi a Folzano e San Zeno: il protagonista di una mattinata da incubo, un 33enne residente a Capriolo, è stato arrestato. Alle spalle diversi precedenti penali, e a quanto pare un problema di tossicodipendenza.

Intorno alle 10.30 ha rubato una Daewoo Matiz di proprietà di un anziano, in quel momento fermo in un autolavaggio di Via Milano. Immediata la chiamata al 112, ma in pochi minuti ne arriva un'altra: in Via Castagna dalla Daewoo appena rubata il 33enne è sceso e ha aggredito e rapinato un altro ragazzo. Completamente fuori controllo.

Carabinieri e poliziotti speronati

Alle sue calcagna si fiondano i carabinieri, che riescono a raggiungerlo ma vengono speronati e finiscono contro il marciapiede. La fuga continua, a tutta velocità e con manovre pericolosissime. Dietro di lui ormai, oltre ai militari, ci sono anche gli agenti della Polizia locale, in auto e in moto. Viene raggiunto una seconda volta, tra Via Monti e Via San Zeno, e lui tenta nuovamente di speronare la pattuglia.

Arrestato dopo la folle fuga

Ma stavolta finisce male, almeno per lui: la sua auto viene sbalzata oltre il marciapiede sulla pista ciclabile – per fortuna in quel momento non passava nessuno, né a piedi né in bici. Circondato da poliziotti e carabinieri, il 33enne non ha potuto fare altro che arrendersi. E' stato arrestato, dovrà rispondere di una vasta gamma di accuse: furto, rapina, danneggiamenti, resistenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un'auto, poi la folle fuga a tutto gas: speronati polizia e carabinieri

BresciaToday è in caricamento