rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Aggredisce il padre e gli lacera l'orecchio a morsi: arrestato ragazzo

La vittima è stata portata all'ospedale di Poma. L'uomo è stato arrestato e portato in carcere

Le urla di dolore si sono sentite a deversi metri di distanza, subito è scattato all'allarme: i carabinieri di Curtatone hanno arrestato un 26enne italiano con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

La chiamata è arrivata alla centrale operativa del Comando provinciale di via Chiassi: alcuni passanti in strada hanno contattato il 112 dopo aver udito delle urla provenire da un’abitazione a Eremo, frazione di Curtatone.

Appena giunti sul posto, i militari hanno trovato il giovane che, in stato di alterazione, stava aggredendo il padre ancora sanguinante dopo essere stato morso all’orecchio poco prima. Come se non bastasse, il ragazzo, anziché placarsi e ragionare, si è scagliato contro i militari, che l’hanno immediatamente immobilizzato. La vittima è stata soccorsa e trasportata presso l’ospedale Poma di Mantova.

Per l’uomo si sono aperte le porte della casa circondariale di via Poma, in attesa delle disposizioni dell’autorità giudiziaria di Mantova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce il padre e gli lacera l'orecchio a morsi: arrestato ragazzo

BresciaToday è in caricamento