Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Gussago

Stroncata da un male incurabile, la profumiera Cristina è morta a 56 anni

CRONACA

Di lei rimarranno sicuramente i modi gentili, il suo sorriso contagioso, l'infinita generosità: la comunità di Gussago è in lutto per la scomparsa di Cristina Lanfranchi, morta a soli 56 anni dopo essere stata colpita da una tanto rapida quanto crudele malattia. Era la titolare della profumeria (che porta il suo cognome) di Via Alcide De Gasperi.

Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla famiglia: Cristina era nota per la sua attività commerciale e non solo, già segretaria dell'associazione dei commercianti e impegnata in prima persona nel supportare le iniziative di paese, collaborando con la Pro Loco.

Il dolore del marito e delle sorelle

La piangono il marito Giovanni, le sorelle Antonella con Dionisio ed Enrica con Enzo, i nipoti Daniele, Laura, Alessandro e Mattia. I funerali saranno celebrati venerdì pomeriggio, dalle 15 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta: il corteo partirà poco prima dall'abitazione di Via Marcolini. La famiglia ringrazia i medici e il personale dell'Hospice della Fondazione Richiedei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata da un male incurabile, la profumiera Cristina è morta a 56 anni

BresciaToday è in caricamento