Cronaca

Come di cucino il siluro: Cristian «Cuoco dell’Anno 2013»

Cristian Spagnoli, chef al ristorante «Conte di Carmagnola» di Clusane d'Iseo, si è aggiudicato ad Erba l'ambito premio di «Cuoco dell'Anno 2013»

Cristian Spagnoli

Non è da tutti vincere il concorso «Cuoco dell’Anno 2013» a soli 36 anni. Cristian Spagnoli, nato a Brescia e capriolese di residenza, si è aggiudicato a Erba l'ambito premio cucinando - per il tema «Piatto unico a base di prodotti ittici di acqua dolce» - la ricetta del «IPesce Siluro adattato ai tre grandi classici: Rossini, Wellington, London House, accompagnato da savarin di quinoa rossa alle morchelle, verdure saltate e frollino farcito»

Cristian, chef al ristorante «Conte di Carmagnola» di Clusane d'Iseo, non si è però fermato qui, vincendo a Marina di Carrara, per il secondo anno consecutivo, anche il primo premio di «Campione Nazionale Cucina Mediterranea». Questa volta, per il palato dei giurati, ha preparato una «Trilogia di Storione».

Un mago del pesce d'acqua dolce, insomma, con una spiccata predilezioni per animali, che - date le dimensioni - si troverebbero benissimo a nuotare anche nelle immensità degli oceani… del gusto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come di cucino il siluro: Cristian «Cuoco dell’Anno 2013»

BresciaToday è in caricamento