rotate-mobile
Cronaca Paratico

Sale sul muretto e precipita nel vuoto per 4 metri: trovato morto da un passante

La tragedia si sarebbe consumata ancora domenica sera

Tragedia sul lago d'Iseo: il 54enne Cristian Pologna (di Villongo) è stato trovato senza vita nel giardino di una villetta disabitata in Via Alessandro Manzoni a Sarnico, ai confini con Paratico. L'allarme è stato lanciato da un passante lunedì mattina poco dopo le 7: l'ipotesi più accreditata è che l'uomo sia morto ancora domenica sera.

Un volo nel vuoto di oltre 4 metri

Pare stesse rientrando a casa dopo una domenica in bicicletta: la sua due ruote è stata trovata sul ciglio della strada. Sarebbe salito sul muretto di fianco alla carreggiata, alto poche decine di centimetri rispetto alla strada ma affacciato sulla casa e sul giardino sottostante, con un importante dislivello: da qui sarebbe precipitato, per cause ancora in corso di accertamento. Un volo nel vuoto di oltre 4 metri che purtroppo gli è stato fatale.

I rilievi sono stati affidati ai carabinieri: la salma è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria che potrebbe predisporre ulteriori approfondimenti. Escluso il coinvolgimento di terzi, si sarebbe trattato di una caduta accidentale. Sul posto anche i Vigili del Fuoco, l'automedica e un'ambulanza dei volontari di Sarnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul muretto e precipita nel vuoto per 4 metri: trovato morto da un passante

BresciaToday è in caricamento