La mamma di Cristian: "Mi accusano persino di averlo maltrattato"

Lisette Santa Cruz non vede e non sente suo figlio Cristian dallo scorso giovedì, quando il padre lo ha prelevato di nascosto mentre giocava al parco di via Duca Degli Abruzzi. Ad informare Miguel Fernadez sugli spostamenti del bambino pare sia stata la sorella del nuovo marito

La cameretta di Cristian © Bresciatoday.it

Le uova Pasqua sono ancora lì, chiuse e abbandonate sul seggiolone del fratellino Angelo. Sulla scrivania di Cristian ci sono i libri di scuola e le carte dei Pokemon, dalle quali, racconta mamma Lisette, non si staccava mai. Sull'asse da stiro ci sono i suoi vestiti ancora da stirare, ma la 31enne cubana non riesce nemmeno a guardarli. Cristian non c'è. È lontano migliaia di chilometri: è in Spagna a casa dei nonni paterni. 

Il padre naturale lo ha portato via giovedì scorso, mentre giocava al parco, e non gli ha più consentito di sentire la voce di mamma Lisette. Lei non può fare nulla, se non rivolgersi ad un avvocato. Perché il bimbo è stato affidato al padre dalle autorità spagnole, una sentenza della quale la donna ha avuto notizia solo pochi mesi fa.

Guarda la video intervista alla mamma di Cristian

Video-play-2

Sono molte le cose che la donna non riesce a spiegarsi. Né lei, né suo marito Christian Lanzani credono che il bimbo di 9 anni avesse progettato la fuga con il padre naturale. Stando ai racconti della donna, per Cristian il papà era il nuovo marito  di Lisette, non Miguel Fernadez con il quale "non voleva avere nulla a che fare". 

Un altro interrogativo inquieta mamma Lisette: chi ha dettagliatamente informato Miguel sugli spostamenti di Cristian, facendo in modo che l'uomo lo potesse prelevare senza essere fermato, lo scorso giovedì pomeriggio? Un'idea sull'identità dell'informatore di Miguel Lisette ce l'ha. Forse ad aiutare lo spagnolo è stata la sorella del nuovo marito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento