Giovane padre stroncato dalla malattia, l'ultimo messaggio: "Curatevi delle cose importanti"

Cristian Baroni si è spento la scorsa settimana, a soli 43 anni. Lascia la moglie e due figli piccoli. Prima di andarsene ha scritto una toccante lettera che è stata letta durante il funerale

Cristian Baroni

Decine di persone hanno gremito la chiesa parrocchiale di Pozzolengo per l'ultimo saluto a Cristian Baroni, giovane padre di famiglia morto a soli 43 anni. Da tempo combatteva contro una terribile malattia, sostenuto dall'amore della sua famiglia e dall'affetto degli amici e dei colleghi. 

Le ha provate tutte per vincere quel male subdolo, affrontando ogni operazione con serenità. Una lotta impari: Cristian è morto giovedì scorso, un anno dopo la terribile diagnosi. Prima di andarsene ha lasciato un ultimo toccante messaggio per la sua adorata famiglia, la moglie Anna e i figli Nicolò e Ruben, di 1 e 9 anni, e per tutti coloro che gli sono stati vicino nella difficile battaglia contro il tumore.

Una lunga lettera, che è stata letta durante la cerimonia funebre dal parroco. Il 43enne ha preso spunto dal racconto  "Lezione del barattolo della vita" per esortare i presenti a focalizzarsi solo sulle cose fondamentali: la famiglia, i figli, la salute e le passioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento