Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Hashish in carcere in una forma di pecorino pepato: arrestata

E' successo nel carcere di Cremona. Protagonista una giovane, arrestata e condotta a Brescia nel carcere di Verziano, che voleva portare la droga a un suo parente detenuto

Una giovane è stata arrestata all'ingresso del carcere di Cremona mentre cercava di consegnare droga a un suo stretto parente detenuto: sei grammi di hashish nascosti dentro una forma di pecorino pepato.

Non ha però fatto i conti con gli agenti della polizia penitenziaria e così la donna che oggi si era presentata ai cancelli della casa circondariale di Cremona da persona libera li ha rivarcati un'ora dopo in manette, diretta verso un altro carcere, quello femminile di Verziano.

La giovane si era presentata all'ufficio rilascio permessi con un pacco contenente alcuni vestiti e vari generi alimentari, tra i quali una forma di pecorino pepato da consegnare a un detenuto.

Il formaggio ha attirato subito l'attenzione degli agenti, che, insospettiti, l'hanno sottoposto all'analisi della strumentazione elettronica.


L'apparecchiatura ha evidenziato la presenza di un'altra sostanza, oltre al formaggio. La forma è stata sezionata ed è così spuntato un involucro di plastica scuro contenente droga, come confermato dal narcotest fatto sul posto dagli agenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish in carcere in una forma di pecorino pepato: arrestata

BresciaToday è in caricamento