Omicidio per il parcheggio: Pelucchi chiede i domiciliari

"E' stata una manovra certamente involontaria, ma che ha causato la morte di una persona" ha dichiarato l'avvocato Bonvicini, al termine di un'ora e mezza di confronto alla presenza del gip Marco Cucchetto

"Ha risposto alle domande che gli sono state poste con serenità, ma prova profondo rammarico e profondo sconforto per quello che è accaduto".

IL GIP HA CONCESSO GLI ARRESTI DOMICILIARI

Queste le parole dell'avvocato Massimo Bonvicini all'uscita dal carcere di Brescia "Canton Mombello", al termine dell'interrogatorio di convalida del fermo di Angelo Pelucchi, il 72enne che sabato pomeriggio a Cremona ha investito e ucciso Guido Gremmi dopo una lite per il parcheggio per disabili occupato abusivamente dall'ex imprenditore bresciano.

Il legale, insieme all'avvocato Michele Bontempi, ha presentato una serie di richieste, tra cui quella degli arresti domiciliari. La decisione del gip è attesa per domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento