Vendono un'auto due volte: denunciati per truffa i titolari di una concessionaria

Hanno venduto la stessa macchina per due volte, e a due proprietari diversi: il primo l'ha ritirata, il secondo ha pagato senza avere nulla. E ha sporto denuncia ai carabinieri

In azione i furbetti della doppia immatricolazione: hanno provato a vendere la stessa auto, e a due clienti diversi. Soltanto che al primo è stata consegnata, e al secondo ovviamente no (nonostante avesse già versato un sostanzioso acconto, e cominciato a pagare il finanziamento): così dell'accaduto sono stati informati i carabinieri, che hanno denunciato i titolari di una concessionaria di Crema.

I due denunciati abitano entrambi a Izano, in provincia di Cremona, a poche centinaia di metri dall'autosalone dove si sarebbe consumata la truffa. L'auto in questione, una monovolume, sarebbe stata effettivamente venduta a un 40enne di Montichiari, e da qualche settimana. Pagato il suo acconto, e attivato il finanziamento, ha ricevuto l'auto e ha cominciato a utilizzarla.

Non è andata così per il 30enne di Cremona che era convinto di averla acquistata: anche lui ha pagato il suo acconto, circa 6mila euro, e ha attivato il finanziamento per completare l'acquisto. Il tempo passa, l'auto ancora non si vede: e intanto cominciano ad arrivare le rate del mutuo da pagare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presunto truffato ha avuto pazienza, tanta pazienza: ha aspettato quasi due mesi prima di desistere, poi è corso dai carabinieri a denunciare l'accaduto. I due titolari della concessionaria hanno fatto di tutto per tergiversare, ma sono stati beccati: denunciati per truffa, rischiano fino a 3 anni di carcere, e una multa da migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Va a fare la spesa, viene travolta sulle strisce: donna in fin di vita

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento