Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Cottarelli: massacrò un'intera famiglia, arrestato in Svizzera

L'uomo, Dino Grusovin, è già stato condannato a vent'anni di carcere

La famiglia Cottarelli

E' stato catturato a Chiasso (Svizzera) Dino Grusovin, faccendiere triestino di 58 anni, uno dei responsabili del massacro della famiglia Cottarelli, sterminata a Brescia nell'agosto del 2006.

In quell'occasione fu ucciso Angelo Cottarelli, sua moglie Marzenna e il figlio Luca di 17 anni, prima raggiunti da un colpo di pistola e poi sgozzati e trucidati, come nel peggiore dei film dell’orrore.

L'uomo, che è già stato condannato a 20 anni di carcere, è stato fermato nei pressi di un albergo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cottarelli: massacrò un'intera famiglia, arrestato in Svizzera

BresciaToday è in caricamento