Colpita alle parti intime da una ragazza, operata 62enne

Un litigio che degenera in un locale di Costa Volpino, sul lago d'Iseo: una donna di 62 anni è stata ricoverata in ospedale a Esine a seguito di un'aggressione, colpita due volte nelle parti intime

L'ospedale di Esine

Colpita con violenza alle parti intime, una donna di 62 anni è ancora ricoverata (in prognosi riservata) all’ospedale di Esine. Sarebbe stata aggredita nella serata di lunedì, in una nota birreria di Costa Volpino, sul Sebino.

Dalla sua testimonianza la ricostruzione della vicenda: un litigio con una ragazza che presto degenera, prima le parole e poi la violenza. Tanto che la giovane l’avrebbe colpita con due calci, il secondo così forte da costringerla ad un ricovero in ospedale.

A Esine la 62enne, alle spalle un passato burrascoso fatto di alcol e problemi psichiatrici, sarebbe stata perfino operata, per saturare la ferita. Non sarebbe in pericolo di vita, ma i medici manterrebbero riserbo sulla prognosi.

Indagano i Carabinieri, alla ricerca della giovane donna protagonista dell’aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento