Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Costa Volpino: ritrovato senza vita il corpo di Giulio Amighetti

La salma del ragazzo, scomparso da venerdì dopo essere uscito ad allenarsi in bicicletta, è stata trasportata nella camera mortuaria di Costa Volpino

Ritrovato senza vita il corpo di Giulio Amighetti, 25enne di Qualino (frazione di Costa Volpino) scomparso venerdì pomeriggio dopo essere uscito per un allenamento con la mountain-bike.

Ieri pomeriggio, intorno alle 18.00,  una persona ha avvistato il corpo in Val Gola, una valle molto impervia, ai piedi di un dirupo di circa 250 metri, e ha subito avvertito il 112, l'unico numero che era possibile contattare perché la copertura del segnale era assente.

Era ormai impossibile anche l'impiego dell'elicottero, e sono dovuti intervenire i tecnici del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), insieme con gli uomini del Corpo forestale dello Stato, i vigili del fuoco e la Protezione civile.

Recuperato il corpo del giovane, lo hanno trasportato a valle con una serie di calate in barella portantina, riportandolo sul sentiero dove erano presenti i mezzi per il trasporto presso la camera mortuaria di Costa Volpino, dove è avvenuto il riconoscimento da parte dei familiari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costa Volpino: ritrovato senza vita il corpo di Giulio Amighetti

BresciaToday è in caricamento