Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

È successo lunedì mattina all’istituto Dandolo di Corzano. Sul posto l’elisoccorso e un’ambulanza

Foto d'archivio

Una ragazzina di 17 anni è stata soccorsa in una scuola superiore di Corzano dopo esser precipitata da un balcone. È accaduto, poco prima delle 11 di lunedì mattina, all’istituto professionale Dandolo di piazza della Chiesa. Un ‘volo’ nel vuoto di diversi metri: la studentessa avrebbe riportato numerosi traumi. Sul posto hanno operato i sanitari del 118, giunti a bordo di un’autolettiga e di un’eliambulanza: dopo le prime cure, la ragazzina è stata trasferita all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Le condizioni della giovane, che non avrebbe mai perso conoscenza, sarebbero critiche ma, per fortuna, pare che non sia in imminente pericolo di vita. Stando a quanto finora ricostruito dai carabinieri Chiari, che stanno svolgendo gli accertamenti del caso insieme ai colleghi di Trenzano, non si sarebbe trattato di una caduta accidentale ed è stata immediatamente esclusa anche l’eventuale responsabilità di terze persone: la 17enne si sarebbe deliberatamente lanciata nel vuoto, per cause ancora di chiarire. Sotto shock i compagni e i docenti dell’istituto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

BresciaToday è in caricamento