menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uomo morto in Valcamonica: sembra per cause naturali

Si tratta di un noto professionista, residente in zona, che era uscito di casa per eseguire dei rilievi. Non vedendolo rientrare, i familiari avevano chiesto l'intervento dei soccorritori. E' stato il fratello a trovarlo, ormai senza vita

I tecnici del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) della stazione di Edolo (Brescia) hanno recuperato la notte scorsa in Alta Valcamonica, a Corteno Golgi, poco distante dall'Aprica, il corpo di un uomo scomparso alcune ore prima. Si tratta di un noto professionista, residente in zona, che era uscito di casa per eseguire dei rilievi. Non vedendolo rientrare, i familiari avevano chiesto l'intervento dei soccorritori. E' stato il fratello a trovarlo, ormai senza vita. Dai primi accertamenti, il decesso dovrebbe essere attribuibile a cause naturali, anche se saranno i medici a determinarlo. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri.


(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento