rotate-mobile
Cronaca

Truffe: finto controllore del gas smascherato da anziana 87enne

Il presunto truffatore è un 23enne di Brescia. Chiedeva dai 250 ai 500 euro con la scusa di un controllo alle tubature

I Carabinieri di Cortemilia (Cuneo) hanno denunciato alla Procura di Alba un 23enne di Brescia. Il giovane è accusato di aver truffato alcuni anziani spacciandosi per addetto al controllo delle tubature del gas.


Con la scusa di cambiare un dispositivo chiedeva 250-500 euro. Un'anziana di 87 anni di Cortemilia, però, lo ha smascherato e segnalato al 112. Il giovane avrebbe già commesso altre truffe a danno di anziani in altre località del Nord Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe: finto controllore del gas smascherato da anziana 87enne

BresciaToday è in caricamento