Cronaca

"Fate un’offerta, è per una buona causa": truffa di Natale al centro commerciale

Denunciati due giovani calabresi già pregiudicati: nel parcheggio del centro commerciale Le Torbiere a Corte Franca chiedevano un'offerta ai passanti. Ma i soldi se li sarebbero tenuti loro

In poche ore hanno raccolto quasi 200 euro: soldi che venivano chiesti ai clienti del centro commerciale come se fossero da donare ai bambini malati. Erano invece soldi che la coppia di malviventi avrebbe tenuto per sé.

Truffa di Natale, immancabile purtroppo: il fattaccio venerdì pomeriggio nel parcheggio del centro commerciale Le Torbiere, a Corte Franca. Tra le auto si aggirano due ragazzi, entrambi calabresi, che poi risulteranno pregiudicati.

Ai passanti chiedono una piccola offerta: “E’ per una buona causa”, ripetono mentre fanno vedere a chi si ferme le foto di qualche ragazzo malato, o di bambini indigenti. Tutto falso, è una truffa: i soldi se li sarebbero intascati loro.

Ma qualcuno se ne accorge, e allerta i carabinieri. In pochi minuti arriva una gazzella: i due vengono riconosciuti e il bottino subito sequestrato. In tutto aveva racimolato 195 euro, sfruttando la buona fede della gente. Anche sotto Natale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fate un’offerta, è per una buona causa": truffa di Natale al centro commerciale

BresciaToday è in caricamento