rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Corte Franca

Forza il posto di blocco, poi semina il panico: speronata l'auto della polizia

Denunciato il 32enne che ha speronato l'auto della Polizia Locale a Corte Franca: era alla guida di una Renault Clio senza assicurazione

Lunghi attimi di follia solo pochi giorni fa a Corte Franca: come scrive Bresciaoggi, un 32enne alla guida di una Renault Clio non si è fermato all'alt della Polizia Locale, ha cercato di fuggire ma ha concluso la sua corsa addirittura speronando una seconda pattuglia. Il giovane si è meritato multe salatissime, il sequestro del mezzo, il ritiro della patente oltre a una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

A quanto pare era alla guida di un'auto senza assicurazione. Questo il motivo che l'avrebbe spinto a tentare la fuga. Tutto è successo sulla Strada provinciale, in direzione Rovato: come detto il 32enne non si è fermato nonostante l'indicazione degli agenti, che avevano rilevato un'anomalia grazie al sistema di controllo targhe.

La Renault è partita allora a gran velocità, in fuga sia lungo strade in contromano che con sorpassi azzardati e pericolosi. Ma sono arrivati i rinforzi: la seconda pattuglia della Locale l'ha anticipato e ha cercato di fermarlo bloccando la strada. Ma il 32enne ha cercato di forzare il blocco speronando la vettura. Ultimo atto di un pomeriggio di pura follia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza il posto di blocco, poi semina il panico: speronata l'auto della polizia

BresciaToday è in caricamento