Cronaca

Ricercato per droga, lo trovano al bar con la fidanzata: arrestato

L'uomo, un 40enne di origine albanesi, faceva parte di una rete criminale che si occupava dello spaccio di cocaina in Val Trompia e Franciacorta. Le manette sono scattate in un bar di Corte Franca

Il 40enne era uno dei membri dell'organizzazione che faceva capo al 46enne Mario Franzè. Proprio le indagini svolte sul conto dell'uomo, che si atteggiava a boss di Lumezzane, avevano portato alla luce una diffusa rete di spaccio di cocaina, attiva principalmente in Val Trompia e in Franciacorta, che coinvolgeva soggetti sia italiani che stranieri e fruttava quasi 30mila euro a settimana. 

L'inchiesta, coordinata dalla Procura di Brescia, aveva portato all'arresto di 10 persone: 5 erano finite in carcere, tra cui il lumezzanese Roberto Radici, e altrettante  ai domiciliari. Tra loro anche due donne: l'ex convivente di Franzè, Carmen Vivenzi e un'altra donna che smerciava cocaina. Il 40enne arrestato ieri risultava invece latitante come l'attuale compagna del 46enne, Veronica Gavioli, che è ancora ricercata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato per droga, lo trovano al bar con la fidanzata: arrestato

BresciaToday è in caricamento