Cronaca Centro / Corso Magenta

Movida violenta: rissa in pieno centro, coinvolti 10 ragazzi (anche minorenni)

Sull'accaduto indaga la Polizia di Stato

Foto d'archivio

Sarebbero almeno una decina i ragazzi ancora giovanissimi (i più grandi, appena maggiorenni) coinvolti nella rissa di venerdì sera in Corso Magenta: sull'accaduto indagano gli uomini della Questura di Brescia. L'intervento della Polizia di Stato è conseguente a un'allerta lanciata al 112 da alcuni passanti, che avrebbero assistito alla scena.

Al momento sarebbero stati fermati due giovani, ma proseguono gli accertamenti per capire cosa sia veramente successo. L'ipotesi è che si siano scontrate due compagnie rivali: non è chiaro se si siano incrociate per caso o se invece si fossero dati un vero appuntamento, per una sorta di regolamento di conti.

All'arrivo dei poliziotti, con il supporto degli agenti della Polizia Locale, inevitabilmente si è scatenato il fuggi fuggi generale. In molti sono riusciti a scappare, come detto tranne un paio che sono già stati interrogati e identificati: hanno entrambi 18 anni. Nella colluttazione sarebbe rimasto lievemente ferito anche un poliziotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida violenta: rissa in pieno centro, coinvolti 10 ragazzi (anche minorenni)

BresciaToday è in caricamento