menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Notte horror per due fidanzati: lui seviziato con un coltello, lei stuprata dal branco

Cinque gli arresti dei carabinieri di Reggio Emilia per la notte horror di Correggio: seviziato e ferito un uomo, stuprata la sua fidanzata

Tutto è possibile, finché le indagini sono in corso: da un macabro rito fino a un violentissimo regolamento di conti. Cinque persone sono state arrestati dai carabinieri di Reggio Emilia con l'accusa (a vario titolo) di sequestro di persona, violenza sessuale e privata, lesioni personali aggravate: tra queste c'è anche una ragazza di 25 anni, residente a Montichiari.

E' considerata una complice “attiva” della banda che nella notte tra lunedì e martedì ha teso un agguato a una coppia di fidanzati, di nazionalità marocchina, che a bordo di una Ford Focus si stava muovendo tra Novellara e Correggio. L'auto sarebbe stata affiancata da due scooter, con quattro persone in sella.

Lui seviziato con un coltello, lei stuprata dal branco

Gli hanno tagliato la strada costringendo i due fidanzati a scendere dalla macchina: l'uomo, un 43enne, è stato ferito con un'arma da taglio e seviziato; la donna, 37 anni, è stata trascinata con la forza nei campi e poi in un casolare, dove sarebbe stata ripetutamente stuprata dal “branco”. Le grida della donna hanno allertato un residente, che ha chiamato il 112.

I militari sono arrivati rapidamente sul posto, recuperato tracce e indizi, e altrettanto rapidamente individuato i componenti della banda, insomma gli autori della brutale aggressione. Sono stati tutti arrestati, e già trasferiti in carcere: oltre alla ragazza residente nel Bresciano, sono finiti in manette anche un 24enne e un 29enne di Correggio, un 26enne di Noceto (provincia di Parma) e un 43enne di Sant'Ilario d'Enza, Reggio Emilia. Sono tutti di origini marocchine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento