menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
New York

New York

Coronavirus: l'equipaggio dell'aereo ha paura, bresciana bloccata negli Usa

A bordo del volo AA198, che avrebbe dovuto partire da New York sabato pomeriggio, una comitiva di italiani, tra cui una giovane donna Bresciana. American Airlines ha sopseso tutti i voli per Milano fino al 24 aprile.

Fermati mentre si stavano già imbarcando o, addirittura,  fatti scendere dall'areo su cui si erano appena accomodati. È quanto accaduto ai passeggeri del volo AA198 di American Airlines che avrebbe dovuto lasciare l'aeroporto John Fitzgerald Kennedy di New York alle 18.05 di sabato 29 febbraio. Destinazione: Milano.

Il volo è stato bloccato un'ora prima della partenza, perché l'equipaggio si sarebbe rifiutato di salire a bordo per paura del contagio. A raccontarlo è la comitiva di italiani di rientro dagli Usa che avrebbe dovuto imbarcarsi a bordo del Boeing 777-200. Tra loro anche Elena Panzera di Verolanuova. Anche lei ha diffuso un video-messaggio per denunciare l'accaduto. 

Dopo la cancellazione del volo, American Airlines ha diramato una nota per comunicare la sospensione di tutti i voli da e per Milano fino al 24 aprile. È la prima tangibile conseguenza dell'innalzamento dell'allerta verso l'Italia, arrivata a livello '4', voluta dal Dipartimento di Stato degli Usa.

La comitiva di italiani ha passato la nottata in albergo e alle 20.45 di domenica (ora locale) dovrebbe salire su un volo Alitalia per giungere, finalmente, a destinazione . 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento