Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

"I cuochi hanno il coronavirus": individuato chi ha dato il falso allarme al ristorante sushi

Medici in tuta bianca fuori dal ristorante (fonte Facebook)

"Due cuochi cinesi hanno il coronavirus": è un ragazzo pakistano di 28 anni il responsabile del falso allarme che, in un ristorante sushi di Castiglione delle Stiviere, aveva causato l'intervento di carabinieri e medici sopraggiunti sul posto con un'unità speciale, indossando mascherine e tute bianche asettiche.

Dagli accertamenti dei militari, è poi emerso che i cuochi non solo stavano bene, ma che nessuno dei due era tornato in patria dopo lo scoppio dell'epidemia.

Il ragazzo è stato denunciato per procurato allarme. E' un ex lavoratore del ristorante, non si esclude che volesse vendicarsi di qualche (a suo dire) torto subito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I cuochi hanno il coronavirus": individuato chi ha dato il falso allarme al ristorante sushi

BresciaToday è in caricamento