Cronaca

Coronavirus Lombardia: le scuole resteranno chiuse anche la prossima settimana

Lo ha comunicato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia. Il governatore Fontana conferma su Facebook

Il governo sta vagliando in queste ore il decreto sociale per fronteggiare l'emergenza coronavirus in Lombardia, Veneto ed Emila Romagna, regioni in cui si registra la maggior parte dei casi positivi del Paese. 615 il numero dei contagiati nella nostra regione (dato aggiornato alle 18 di sabato 29 febbraio). 

La riunione  si è tenuta sabato nella sede della protezione civile con il premier Giuseppe Conte, i ministri Luciana Lamorgese, Roberto Speranza, Paola De Micheli, Francesco Boccia e i governatori di tutte le regioni collegati in video conferenza.

Si è fatto il punto sulle misure per affrontare l'emergenza coronavirus. L'orientamento sembra essere quello di non allentare le misure prese nelle tre regioni più colpite: Lombardia, Veneto e Emilia Romagna. Tra i punti in discussione proprio quello sull'opportunità di riprendere l'attività scolastica.

Da parte del governo c'è "sostanziale adesione alle nostre richieste" queste le parole dell'assessore al Welfare della regione Giulio Gallera, intervistato dal TgR Lombardia poco dopo le 14, mentre era in corso la videoconferenza con l'Esecutivo riunito nella sede della protezione civile. Ci sono alcuni approfondimenti da fare ma per quanto riguarda le scuole la sospensione "sarà prorogata per un'altra settimana". 

Un'ulteriore conferma è arrivata dal governatore Attilio Fontana che sulla sua pagina Facebook ha scritto: "Sono in riunione con il premier Conte e i presidenti delle Regioni. Per ora l’unica notizia che posso anticipare, soprattutto nel rispetto delle famiglie, è che anche la prossima settimana l’attività didattica delle scuole e degli asili resta sospesa."

"Le scuole non sono chiuse - ha specificato il vice presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala in serata - ma confermiamo che le lezioni sono state sospese fino all'8 marzo. Quindi può entrare il personale addetto alla sanificazione degli ambienti, i docenti, se ne hanno la necessità,  e il personale amministrativo."

L'obiettivo è quello di evitare gli assembramenti: è stata data l'anticipazione delle scuole perché non si poteva attendere ancora. Entro domenica mattina uscirà il decreto del presidente del Consiglio con tutte le misure di sicurezza pubblica. Le manifestazioni, come i concorsi - salvo quelli per le professioni sanitarie -  sono sospese". Ha detto ancora Sala. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Lombardia: le scuole resteranno chiuse anche la prossima settimana

BresciaToday è in caricamento