menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Coronavirus, ragazzo di 17 anni in terapia intensiva: a Ferragosto aveva partecipato a una festa

Il giovane, di casa nella provincia di Bergamo, è stato ricoverato martedì all’ospedale di Seriate, perchè accusava febbre e problemi gastrointestinali. Le sue condizioni si sono poi aggravate.

Un ragazzino di 17 anni, positivo al coronavirus, è ricoverato in terapia intensiva al Policlinico di Milano. Le sue condizioni sono gravi. L’adolescente, di casa ad Albano Sant’Alessandro, Comune della Bergamasca, si era presentato all’ospedale di Seriate lo scorso martedì, come riporta l’Eco di Bergamo, con febbre e sintomi gastrointestinali. Immediatamente sottoposto al tampone, è risultato positivo al Covid.

Il giovane, secondo quanto riferisce L’eco, non soffriva di patologie pregresse, ma le sue condizioni si sono repentinamente aggravate ed è quindi stato trasferito nel nosocomio Milanese. Pare che l’adolescente, il giorno di Ferragosto, avesse partecipato ad una festa con amici. Le autorità sanitarie hanno già individuato 23 persone - amici, parenti e conoscenti del 17enne - che nelle prossime ore saranno sottoposte al tampone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento