Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus: il bilancio sale a 112 contagi, secondo morto in Lombardia

L'ultimo bilancio dall'Assessore al Welfare: 112 casi in regione, 17 sono in terapia intensiva

Sono 112 le persone contagiate dal Coronavirus in Lombardia. Ad annunciarlo, alle 17.25. di domenica 23 febbraio, è stato l'assessore al Welfare di regione Lombardia, Giulio Gallera, durante una conferenza stampa. Tra loro sembra esserci anche un medico del Policlinico di Milano che era ricoverato all'ospedale Sacco di Milano per una polmonite.

L'ultimo bollettino diffuso dalle autorità nella mattinata di domenica parlava di 89 casi, ai quali evidentemente se ne sono aggiunti altri 23 nel giro di poche ore.

Coronavirus, seconda vittima in Lombardia

"Non c'è ancora un vaccino, ha una evidente contagiosità, ma rispetto all'aggressività voglio sottolineare che di questi 112 oggi solo 17 sono in terapia intensiva e 53 in totale sono in ospedale", ha detto Gallera.

Domenica c'è stato il decesso di una persona anziana che era ricoverata in oncologia a Crema: "Aveva una situazione clinica delicata - ha sottolineato Gallera -, ma aveva anche il Coronavirus".

Mappa del contagio per provincia

  • Bergamo 3 
  • Cremona 16 
  • Lodi 62 
  • Monza e Brianza 1 
  • Milano 3 
  • Pavia 6 
  • Sondrio 1

Ordinanza della regione per Coronavirus

Nella tarda mattinata di domenica è stato lo stesso Fontana, insieme al ministro della Salute, Roberto Speranza, a firmare un'ordinanza speciale che decreta la chiusura di tutti "i luoghi di aggregazione" e la sospensione di tutti gli eventi

L'ordinanza è valida per tutto il territorio regionale fino a "nuovo ordine". Saranno chiusi cinema, teatri, scuole, "musei e altri luoghi di cultura" e dalle 18 saranno chiusi al pubblico pub, bar e discoteche. Sospese anche le celebrazioni religiose e gli appuntamenti sportivi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: il bilancio sale a 112 contagi, secondo morto in Lombardia

BresciaToday è in caricamento