rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Coronavirus Lombardia: scuole chiuse, ma solo per gli studenti

In attesa del decreto ministeriale che uscirà tra qualche ora, la Regione ha specificato che dirigenti, docenti e amministrativi potranno accedere agli istituti.

Scuole  ancora chiuse in Lombardia, almeno fino a sabato 7 marzo. Ma non del tutto. Le aule restano off limits per gli studenti, di ogni età, ma non per i docenti e il personale amministrativo. 

In attesa del decreto ministeriale che uscirà tra qualche ora, il vice presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala ha infatti specificato che dirigenti, docenti e amministrativi potranno accedere agli istituti. La stessa regola vale per le persone addette alla sanificazione degli ambienti.

Un cambiamento che poco influisce sulle migliaia di famiglie che in queste ore devono riuscire ad organizzarsi per non lasciare i propri figli, soprattutto quelli piccoli, a casa da soli. Ma che permette di non bloccare, quantomeno, la burocrazia scolastica. I dirigenti e il personale amministrativo potranno nuovamente riprendere l'attività d'ufficio e gestire le pratiche amministrative. Via libera anche ai docenti: potranno tornare in classe e preparare le lezioni telematiche, come suggerito dalla Regione e dal Miur.

Un tema, quello della teledidattica, che riguarda soprattutto gli studenti delle medie e delle superiori: le scuole, anche quelle di Brescia, si stanno organizzando per sperimentare le classi virtuali. Non c'è nulla di obbligatorio, ma molti istituti sarebbero interessati, mezzi tecnologici permettendo, a sperimentare le lezioni telematiche. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Lombardia: scuole chiuse, ma solo per gli studenti

BresciaToday è in caricamento