rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Piazzale Spedali Civili

All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

E' ricoverata nel reparto Malattie infettive la donna che è risultata positiva al coronavirus, trasferita dall'ospedale di Crema

Una paziente di Crema con coronavirus dall'ospedale locale è stata trasferita al Civile di Brescia. Qui è stata accolta nel reparto di Malattie infettive a seguito della conferma della sua positività al Covid-19, il virus che sta facendo tremare il Nord Italia: ad oggi, e solo in Lombardia, si contano 112 casi positivi e due decessi. L'ultima solo poche ore fa: si tratta di una donna ricoverata sempre all'ospedale di Crema, malata oncologica e positiva al tampone effettuato post-mortem.

La donna è stata trasferita anche per l'inevitabile sovraffollamento dei nosocomi cremonesi e lodigiani, dove è concentrata la “zona rossa” dei contagi (a Brescia siamo in zona gialla: massima allerta ma ancora nessun caso sul territorio). Anche al Civile, comunque, come richiesto dalla Regione, è stata allestita una nuova “sala” per eventualmente accogliere altre persone contagiate dal virus (con 20 posti letto in più, dedicati all'eventuale emergenza).

Il reparto di Malattie infettive del Civile è già quasi colmo: al momento ci sono altri cinque casi bresciani “sospetti”, per cui si attende l'esito degli accertamenti microbiologici attualmente in carico al laboratorio del Policlinico San Matteo a Pavia. Al momento sono solo tre i laboratori accreditati in Lombardia: oltre al San Matteo anche al celebre ospedale Sacco di Milano, e poi l'Università degli studi milanese. A breve le analisi specifiche saranno fatte anche al Civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

BresciaToday è in caricamento