Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

Lo ha detto il direttore generale degli Spedali civili di Brescia Gianmarco Trivelli

Quattro pazienti ricoverati al Civile di Brescia sono risultati positivi al test del Coronavirus. Tra di loro c'è anche un Bresciano: un 50enne di Pontevico che nei giorni scorsi avrebbe avuto contatti con persone di casa nel Lodigiano. L'uomo non sarebbe in pericolo di vita.

A rivelarlo è stato il direttore generale degli Spedali civili di Brescia Gianmarco Trivelli al termine dell'incontro che si è tenuto in Prefettura a Brescia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha reso noto che i casi di contagi accertati sono 172 in Lombardia, 32 nel Veneto, 18 in Emilia Romagna, 4 in Piemonte e tre nel Lazio, per un totale di 229 casi in tutta Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento