Cronaca

Controlli a tappeto: 54 pattuglie in strada, 2 arresti e 11 denunce

Massiccia operazione di controllo delle strade bresciane negli ultimi tre giorni da parte dei carabinieri. Decine le auto fermate

Dalla Bassa al Garda, dal Sebino alla città: negli ultimi tre giorni è andata in scena una massiccia operazione di controllo del territorio provinciale da parte dei carabinieri, per assicurare alla giustizia i malviventi e soprattutto prevenire incidenti e crimini vari. In totale pe pattuglie che hanno effettuato un servizio, diurno o notturno, sono state ben 54. Il bilancio, com'era da attendersi, è decisamente pesante. 

In città un 54enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza: patente ritirata e auto sequestrata. Sempre in città, ma questa volta per mano della Polizia locale, addosso a un immigrato marocchino (nelle mutande) sono state trovate 16 barrette di hashish

Nella Bassa, a Carpenedolo un 18nne è stato trovato in possesso di 20 grammi di hashish. Durante la perquisizione, all’atto del rinvenimento dello stupefacente, il giovane si è scagliato contro i Carabinieri che lo hanno immobilizzato e tratto in arresto (convalidato dal giudice). Sempre nello stesso Comune un 27enne di origini indiane è stato fermato alla guida della sua auto in stato di ebbrezza, ma non solo: nell'auto è stata trovata una fiala di metadone, motivo per cui la patente è stata ritirata e l'automobile sequestrata.
A Calcinato invece tre giovani albanesi tra i 28 e i 23 anni sono stati trovati in possesso di 3 grammi di cocaina, 2 grammi di marijuana e 1 grammo di hashish: denunciati, si trovano in stato di libertà. A Gambara una coppia sui vent'anni è stata trovata in possesso di 4 grammi di hashish; i due sono stati segnalati alla competente Prefettura quale consumatori.

Nell'Ovest, a Chiari, un 47enne è stato trovato in possesso di 3 grammi di cocaina e 4 di marijuana. All’uomo - sottoposto a controllo mentre si trovava al volante - è stata ritirata la patente di guida. Poco distante, a Rudiano, un 45enne di origine albanese è stato tratto in arresto per violazione della legge sull’immigrazione in quanto, benché espulso coattivamente dal territorio italiano, vi è rientrato illegalmente.

Sul Sebino, a Marone, per il reato ricettazione di auto è stato denunciato a piede libero un 45enne: nel veicolo dell’uomo, durante un controllo stradale sono state trovate numerose parti di un’autovettura di grossa cilindrata risultata rubata in Germania.

Infine, a Sirmione tre giovani tra i 18 e i 28 anni di età sono stati trovati in possesso di 110 grammi di hashish in confezioni pronte allo spaccio, nonché di materiale per la pesatura e il confezionamento. I giovani sono stati denunciati in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto: 54 pattuglie in strada, 2 arresti e 11 denunce

BresciaToday è in caricamento