Cronaca

Cani antidroga nei locali del centro: trovati 6 etti di hashish

Oltre al ritrovamento della droga in un locale etnico sono state staccate multe per diverse decine di migliaia di euro

Fonte: web

Controlli sulla regolarità amministrativa, sul rispetto delle norme igienico sanitarie, e sull'eventuale presenza di stupefacenti: la massiccia operazione dei carabinieri di Brescia nei locali della città ha portato all'individuazione di diverse inosservanze. L'attenzione si è concentrata in particolare sui locali del centro storico. 

Sul campo sono intervenuti, assieme ai militari del Comando provinciale, il Nucleo ispettorato del lavoro di Brescia e il nucleo carabinieri cinofili di Orio al Serio in provincia di Bergamo (un loro cane nei giorni scorsi ha rilevato la presenza di droga in casa di un uno spacciatore di Sabbio Chiese), lo riporta il quotidiano Bresciaoggi.  

Le sanzioni più pesanti sono state quelle comminate a due locali etnici. In uno i militari hanno rilevato diverse irregolarità sanitarie e relative al rispetto dei contributi previdenziali. Nell'altro, il titolare 41enne di origine marocchina è finito nei guai per il possesso di 600 grammi di hashish, ma non solo: retribuiva i dipendenti in contanti, non era in possesso del documento di valutazione dei rischi, non aveva informato i lavoratori sui rischi aziendali e non li aveva sottoposti all'obbligatoria visita medica di idoneità al lavoro. La somma delle multe per il 41enne - denunciato, e con l'attività sospesa - è stata di 28mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani antidroga nei locali del centro: trovati 6 etti di hashish

BresciaToday è in caricamento