Cronaca

Lavoratori in nero, sporcizia e impianti abusivi: multe per 50.000 euro

Il blitz dei carabinieri in alcuni locali del centro

Controlli a tappeto negli ultimi due fine settimana nei locali del centro storico di Brescia da parte dei carabinieri del comando provinciale, con il supporto del Nucleo ispettorato del lavoro e del Nucleo sanità. Nel dettaglio, sono stati passati al setaccio quattro esercizi commerciali, due bar e due ristoranti.

A seguito di varie irregolarità, sono state elevate sanzioni per un totale di oltre 50mila euro. Nei diversi locali sono stati smascherati sette lavoratori in nero, dunque senza contratto, ma anche impianti di videosorveglianza non autorizzati, e ancora inadempienze alle prescrizioni in materia sanitaria e infine anomalie sulla conservazione dei cibi e scarsa pulizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori in nero, sporcizia e impianti abusivi: multe per 50.000 euro

BresciaToday è in caricamento