Cronaca

Donna sorpresa alla guida di un'auto sequestrata: confisca definitiva

Già in passato era stata fermata a bordo del mezzo privo di assicurazione

Chissà, forse non sapeva del rischio che stava correndo, o forse più semplicemente se ne infischiava. Costerà carissima la "leggerezza" compiuta da una donna di Villanuova sul Clisi, sorpresa alla guida della sua Citröen C3 già sotto sequestro. La vicenda è riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi

Qualche tempo fa la stessa donna era stata fermata da una pattuglia della Polizia locale della Valsabbia a bordo del veicolo privo di assicurazione. Come da Codice della strada, il mezzo fu posto sotto sequestro. Nei giorni scorsi, la Polizia ha nuovamente sorpreso, lungo le vie di Gavardo, la donna al volante della Citröen C3. 

Fermata, è scattata l'inevitabile confisca definitiva del mezzo. Ma non è finita: la patente della donna è stata revocata ed è stata staccata una multa da 2mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna sorpresa alla guida di un'auto sequestrata: confisca definitiva

BresciaToday è in caricamento