Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Concesio / Via Enrico Mattei

Vince 86 mila euro ma non li ritira: è caccia al fortunato

È una corsa contro il tempo: mancano solo tre giorni prima di perdere ogni diritto sulla vincita.

Alle porte del Natale, nel pomeriggio del 21 dicembre, qualcuno si è recato in ricevitoria, ha barrato qualche numero su una schedina del SuperEnalotto, e se n'è andato. Da quel giorno 86 mila euro sono in cerca del legittimo proprietario. La storia, riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi, arriva da Concesio. 

Ad attendere il fortunato vincitore sono i gestori della tabaccheria Snoopy di via Enrico Mattei, gestita dalla famiglia Moreschi. La scadenza per il ritiro della vincita è fissata a mercoledì 21 marzo, quando saranno passati esattamente tre mesi dalla giocata. Si tratta di semplice dimenticanza? Il vincitore ha smarrito il tagliando? Nessuno al momento può saperlo. Far circolare la notizia tra parenti e amici potrebbe essere utile, magari ci scappa una ricompensa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vince 86 mila euro ma non li ritira: è caccia al fortunato

BresciaToday è in caricamento