menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Violenta lite tra ubriachi fuori del bar, uomo finisce in ospedale

È successo giovedì sera a San Vigilio di Concesio. Per riportare la situazione alla calma sono dovuti intervenire i carabinieri

Serata movimentata in un bar di piazza Garbaldi, a San Vigilio di Concesio: le sirene delle ambulanze e dei carabinieri hanno interrotto la quiete di quella che sembrava un tranquilla nottata d'estate. Prima le urla e egli schiamazzi, poi qualche spintone e forse qualche colpo proibito all'esterno del locale.?

Protagonisti dell'animata zuffa alcuni clienti italiani che - probabilmente - avevano esagerato con le consumazioni alcoliche. Richiami e rimproveri non sarebbero bastati a placare gli animi, anzi: sarebbe nata un'accesa discussione. Dalle parole grosse agli insulti il passo sarebbe stato piuttosto breve, tanto che per evitare che la situazione degenerasse ulteriormente, poco prima delle 23.30, è partita la chiamata al numero unico per le emergenze.

Sul posto sono giunte un'ambulanza e una pattuglia dei carabinieri di Gardone Valtrompia, che hanno placato gli animi, riportando la calma. Per un 46enne, che avrebbe avuto la peggio nella zuffa, si è reso necessario il trasporto in ospedale a Gardone Valtrompia. Per lui pare comunque nulla di grave: solo un lieve malore accusato dopo la lite e forse qualche escoriazione. Nessuna conseguenza, al momento: se lo riterranno opportuno le persone coinvolte potranno sporgere denuncia. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento