Concesio: morto il papà di Balotelli, lacrime e dolore per Super Mario

Franco Balotelli si è spento venerdì tre luglio nella sua casa di Concesio dopo una lunga malattia

Un cuore enorme e sensibile, colmo di amore e di generosità ha smesso di battere nella mattinata di venerdì tre luglio. Franco Balotelli, padre adottivo di Super Mario, è morto nella sua casa di Concesio, dopo una lunga malattia. Avrebbe compiuto 86 anni tra pochi giorni.

Era un uomo generoso e altruista. Nonostante avesse già avuto tre figli dalla moglie Silvia, nel 1993 aveva deciso di allargare la famiglia. Così ha adottato un bambino di tre anni, figlio di immigrati ghanesi appena arrivati a Bagnolo Mella: Mario Barwuah, da quel giorno Mario Balotelli.

Schivo e riservato si teneva lontano dai riflettori, guidando il figlio calciatore senza imporgli le proprie scelte. I funerali si svolgeranno alle 15 di sabato 4 luglio nella parrocchia di Sant'Andrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento