Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via Cà del Bosio

Ladro rompe finestrino per rubare una borsa, nell’auto c’è un bambino

L’episodio è accaduto a Concesio nei pressi di una scuola materna. Terrorizzati madre e suo figlio di dieci anni

Episodi analoghi ne succedono - purtroppo - decine ogni anno, in pressoché tutte le scuole d'infanzia della provincia. Ciò che è successo giovedì pomeriggio a Concesio però ha dell'incredibile. Come ogni giorno, una mamma, poco prima delle quattro, si è recata alla scuola materna Ca de' Bosio, in via Ca de Bosio, per ritirare il proprio figlioletto, parcheggiando all'esterno dell'asilo l'auto a bordo della quale era arrivata.

La donna è rimasta all'interno della struttura solo il tempo necessario per prendere il bimbo, poi è uscita ed ha avuto la brutta sorpresa. Il finestrino del lato passeggero della sua vettura era stato rotto e le era stata prelevata la borsetta, il tutto mentre sul sedile posteriore c'era il primo figlio, di dieci anni d'età. Il fatto è raccontato sulle colonne del Giornale di Brescia: il ragazzino era spaventato da ciò che era successo, ed altrettanto lo era la mamma, consapevole della gravità dell'incidente. Venuti a sapere del fatto, altri genitori che portano i loro figli all'asilo avrebbero chiesto al Comune di installare videocamere di sorveglianze per scongiurare il ripetersi di episodi analoghi, che negli ultimi tempi si sono verificati più volte.

A margine della vicenda rimane un dubbio: il ladro non si è accorto della presenza del bambino, oppure lo ha visto ed ugualmente ha deciso di rompere il cristallo dell'auto?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro rompe finestrino per rubare una borsa, nell’auto c’è un bambino

BresciaToday è in caricamento