rotate-mobile
Cronaca Concesio

Piromani scatenati in paese: bruciati diversi cassonetti, in fumo oltre 10 mila euro

Cinque contenitori dello sporco bruciati in poche settimane: il danno economico stimato è di 11 mila euro

Allarme piromani a Concesio: nella frazione di Sant'Andrea sono stati presi di mira i bidoni dello sporco, con un’escalation che in paese fa davvero preoccupare. Nelle ultime settimane ben 5 cassonetti sono stati date alle fiamme: atti di vandalismo che sono costati al Comune ben 11 mila euro. L'ultimo raid incendiario lo scorso giovedì: nel mirino di - per ora - ignoti piromani è finito un bidone della carta posizionato lungo la strada che costeggia la provinciale 345. 

Episodi purtroppo non isolati e una storia che si ripete tristemente: tanto che il sindaco Agostino Damiolini è già passato all'azione, aumentando la sorveglianza da parte delle forze dell'ordine sui tratti di strada in cui sono collocati i cassonetti. Infine l'appello rivolto alla cittadinanza: segnalare tempestivamente eventuali situazioni sospette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piromani scatenati in paese: bruciati diversi cassonetti, in fumo oltre 10 mila euro

BresciaToday è in caricamento