Cadavere nel fiume, ritrovamento shock: è giallo su cosa sia successo

L'allarme lanciato lunedì mattina da alcuni passanti. Sul posto i Vigili del Fuoco e i carabinieri

Carabinieri e Vigili del Fuoco sul luogo del ritrovamento

Un cadavere nel fiume Mella: ritrovamento shock in via Campagnole a Concesio, nella prima mattinata di lunedì. I carabinieri di Gardone Val Trompia sono al lavoro per cercare di ricostruire quanto accaduto.

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO +++

Identificata la vittima

Sul posto ci sono anche due squadre dei Vigili del Fuoco di Brescia, stanno lavorando per recuperare il corpo senza vita: le operazioni sono ancora in corso. Stando alle prime informazioni trapelate, si tratterebbe di un uomo di circa 50 anni. L'allarme è stato lanciato intorno alle 7.40 da alcuni passanti, che hanno avvistato il cadavere dalla ciclabile che costeggia il corso d'acqua.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

  • Abbandono di rifiuti: 200.000 euro di multe in un anno, arrivano le fototrappole

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Bimba di poco più di un mese si spegne in ospedale: "E' volata in cielo"

Torna su
BresciaToday è in caricamento