Cane trovato morto nel giardino di casa: è allarme esche killer

L'ultimo caso di avvelenamento a Concesio, nella frazione Pieve: stando a quanto raccontato dai proprietari, le esche letali sarebbe state gettate all'interno del giardino dell'abitazione

Il cane trovato morto © Bresciatoday.it

Trovato riverso sul pavimento del cortile di casa, in un bagno di sangue e vomito. È il tragico destino di Kratos, morto dopo aver mangiato dei bocconi contenenti veleno, proprio il giorno del suo primo compleanno. L'ennesimo episodio di avvelenamento si è verificato nei giorni scorsi a Pieve di Concesio, vittima un pastore tedesco.

Un caso alquanto inquietante: secondo quanto ricostruito dalla padrona dell'animale, le esche contenenti il veleno non sarebbero state abbandonate nei boschi, in qualche prato, o al parco, ma sarebbero state addirittura gettate all'interno del giardino dell'abitazione.

Il veterinario non ha alcun dubbio: a causare il decesso del pastore tedesco sarebbe stata proprio l'ingestione di metaldeide, un potente veleno che si utilizza per uccidere le lumache. Il caso è stato segnalato alle forze dell'ordine: la famiglia di Kratos ha infatti sporto denuncia contro ignoti.  

Potrebbe essersi trattato della subdola vendetta di qualcuno, oppure del gesto di qualche malintenzionato per mettere fuori combattimento il cane e provare a intrufolarsi nell'abitazione, senza però riuscire a portare a termine il furto. Tutte ipotesi, l'unica certezza è la pena che rischia chi si è macchiato di tale perfidia: secondo il codice penale dai sei mesi ai tre anni di reclusione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio per ora pare essere isolato, ma in paese è già stato dato l'allarme: la proprietaria di Kratos ha infatti affisso diversi volantini con la foto del pastore tedesco riverso a terra esanime per allertare la cittadinanza e invitare tutti i proprietari di cani a fare molta attenzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento