Cronaca Centro / Piazza Paolo VI

Una donna entra nel Duomo Vecchio con la bicicletta

Una signora nei giorni scorsi ha pensato di accedere al Duomo direttamente con la sua due ruote. La foto sta facendo il giro del web.

Ha spinto il portone ed è entrata. Pedalando. Protagonista di un “insolito” gesto, una signora di mezza età, forse qualcosa in più, che nei giorni scorsi è stata immortalata all’interno della “Rotonda”, il Duomo Vecchio di Brescia. La fotografia, apparsa sui social network, sta facendo il giro del web. 

L’ipotesi più probabile è che la donna in questione non abbia avuto con sé la catena e il lucchetto per legare la bicicletta all’esterno, dunque abbia preferito non rischiare e azzardarsi ad entrare in chiesa in bici, forse, chissà, per un bisogno urgente di proferire una preghiera. 

Nel segno della clemenza le parole di Don Alfredo Scaratti, parroco proprio nel Duomo, riportate sul dorso bresciano del Corriere della Sera: «Non è normale che una persona entri nel Duomo con una bicicletta: la chiesa è un luogo di preghiera, non un deposito. Forse è entrata con la sua due ruote perché temeva gliela rubassero. Non è usuale perché accanto al Duomo ci sono gli appositi stalli ma la perdoniamo. Certo questa non deve diventare un’abitudine: la chiesa resta un luogo sacro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una donna entra nel Duomo Vecchio con la bicicletta

BresciaToday è in caricamento