I musulmani di Brescia: "Vogliamo la pace, non il terrorismo"

Il comunicato inviato dalla comunità islamica bresciana dopo i fatti di Parigi. Intanto la Farnesina invita gli italiani a non effettuare spostamenti e in Loggia torna il tricolore francese

Il tricolore francese in Loggia (Foto: Facebook @Comune di Brescia)

BRESCIA - "Noi, musulmani di Brescia, condanniamo senza se e senza ma il terrore seminato dall’ISIS. Questi gruppi terroristici sono dei criminali, che nulla hanno a che vedere con il vero Islam, l’Islam autentico".

Inizia così la nota inviata alla nostra redazione firmata da Mir Omar Hamid a nome della comunità musulmana di Brescia, la quale si sente a sua volta vittima "di questa diffamazione che l’ISIS sta portando avanti strumentalizzando la religione. Noi siamo contrari a ogni forma di violenza e intolleranza religiosa. Condanniamo ogni forma, anche mascherata, di persecuzione religiosa, ogni parola d’odio, rifiutiamo ogni estremismo".

Secondo i musulmani bresciani, "I sedicenti esponenti e seguaci del cosiddetto Stato islamico non rappresentano l’Islam, il loro operato è contrario ai principi dei musulmani. L’islam insegna la pace, il rispetto, l’amore. Non ha nulla a che vedere con i valori di questa organizzazione. Noi ci impegniamo, qui a Brescia e ovunque, a diffondere, al contrario, una cultura di pace e di rispetto“.

Infine, la comunità islamica bresciana esprime la sua solidarietà e vicinanza alla Francia "in questo momento di grande lutto".

Sul fronte governativo, intanto, l'unità di crisi della Farnesina ha caldamente invitato gli italiani che si trovano in questo momento a Parigi a evitare ogni spostamento e ad attenersi alle indicazioni delle autorità francesi. 

"In relazione ai terribili attentati della scorsa notte a Parigi - si legge sul sito del Ministero degli Esteri - si invitano i connazionali ad attenersi alle indicazioni delle Autorità locali e ad evitare ogni spostamento. In caso di emergenza contattare Consolato Generale". 

Al momento sono state riaperte le frontiere francesi, compreso il tunnel del Monte Bianco che collega Francia e Italia che era stato chiuso nella notte. In Italia sono state elevate tutte le misure di sicurezza.

Oggi alle 17 a Brescia in piazza Tito Speri sarà organizzato un flash mob  esprimere solidarietà e vicinanza al popolo francese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento