Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Baratto amministrativo: i tributi comunali si pagano con lavori di manutenzione

7,5 euro all'ora: tanto il Comune è disposto a pagare coloro che non possono provvedere diversamente alle tasse come Tari, Tasi, Imu o Tosap.

Dopo i buoni risultati del primo esperimento, il progetto è stato riproposto: a Vobarno alcune tasse comunali si potranno pagare mettendo a disposizione il proprio tempo. Chi ha difficoltà a pagare i tributi comunali, Tari, Tasi, Imu, Tosap o altri, avrà la possibilità di scegliere l’alternativa dei lavori di manutenzione. 

Attraverso specifici accordi con l’Ufficio Tecnico, coloro che hanno perso il lavoro, che sono disoccupati da tempo, che sono in cassa integrazione, che hanno chiuso un’attività in proprio o vivono situazioni di disagio economico dovuto a malattia o infortunio, potranno decidere di effettuare interventi di manutenzione sul territorio. Qualche esempio? Pulizia di strade e piazze, sfalci di verde pubblico, manutenzioni nei parchi, ritinteggiature. 

Gli interventi potranno essere segnalati dal Comune oppure proposti dagli stessi cittadini, che avranno la possibilità di unirsi in gruppo per mettere in campo progetti di più ampio respiro. Il tutto verrà gestito in maniera precisa: per ogni ora di lavoro prestata alla collettività, il debito del cittadino verrà stornato di 7,5 euro. A coordinare il tutto, e attestare una corretta esecuzione dei lavori, l’Ufficio Tecnico, come spiegato sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baratto amministrativo: i tributi comunali si pagano con lavori di manutenzione

BresciaToday è in caricamento