menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pulizia dei murales in centro, il Comune riapre il bando per due mesi

l contributo per ogni singolo intervento non potrà superare il 70% della spesa totale sostenuta e non potrà comunque superare l’importo di 5.000 euro totali

Come annunciato nelle scorse settimane, l’Amministrazione comunale ha riaperto per 60 giorni il bando, emesso lo scorso gennaio, relativo all’attribuzione di contributi a favore di privati per la ripulitura di muri e altre superfici da scritte, graffiti, tags e imbrattamenti.

Alla precedente data di chiusura, il 29 giugno, sono infatti risultate ancora disponibili risorse derivanti dall’investimento di 100.000 € approvato dal Settore Sicurezza e Polizia Locale all’apertura iniziale del bando, e si è dunque deciso di rinnovare gli accessi ai contributi, a partire da lunedì 10 settembre, ancora per 2 mesi. Potranno beneficiarne i privati e le amministrazioni condominiali proprietari di immobili nella parte storica della città.

Il contributo per ogni singolo intervento non potrà superare il 70% della spesa totale sostenuta e non potrà comunque superare l’importo di 5.000 euro totali. Le domande di contributo devono essere presentate entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del bando, consegnandole al Servizio Protocollo Generale del Comune di Brescia, in piazza Loggia 3.


Il bando integrale e i relativi allegati, tra cui il modulo per compilare la domanda, sono affissi all’Albo Pretorio del Comune e pubblicati su sito www.comune.brescia.it alla sezione Bandi e Gare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento