La Commissione parlamentare in visita al termoutilizzatore di Brescia

Dopo l'illustrazione del funzionamento dell'impianto da parte del consigliere Bonomo, i parlamentari hanno chiesto delucidazioni su alcuni dei temi emersi nelle precedenti consultazioni

Brescia per ora non è a rischio infiltrazioni delle ecomafie, ma il tema dei rifiuti resta centrale, con un territorio ormai saturo. Queste le prime valutazione della commissione parlamentare d’inchiesta che sta visitando la nostra città.

La commissione ha visitato il termoutilizzatore di A2A. Dopo l’illustrazione del funzionamento dell’impianto da parte del consigliere Bonomo, i parlamentari hanno chiesto delucidazioni su alcuni dei temi emersi nelle precedenti consultazioni con alcune realtà del territorio.

Una commissione ridottissima però quella rimasta a Brescia. Degli otto componenti infatti solo cinque sono arrivati in città e di questi tre sono stati richiamati d’urgenza a Roma per prendere parte ai lavori dell’Aula.

Giornale di Brescia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento