La Commissione parlamentare in visita al termoutilizzatore di Brescia

Dopo l'illustrazione del funzionamento dell'impianto da parte del consigliere Bonomo, i parlamentari hanno chiesto delucidazioni su alcuni dei temi emersi nelle precedenti consultazioni

Brescia per ora non è a rischio infiltrazioni delle ecomafie, ma il tema dei rifiuti resta centrale, con un territorio ormai saturo. Queste le prime valutazione della commissione parlamentare d’inchiesta che sta visitando la nostra città.

La commissione ha visitato il termoutilizzatore di A2A. Dopo l’illustrazione del funzionamento dell’impianto da parte del consigliere Bonomo, i parlamentari hanno chiesto delucidazioni su alcuni dei temi emersi nelle precedenti consultazioni con alcune realtà del territorio.

Una commissione ridottissima però quella rimasta a Brescia. Degli otto componenti infatti solo cinque sono arrivati in città e di questi tre sono stati richiamati d’urgenza a Roma per prendere parte ai lavori dell’Aula.

Giornale di Brescia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento