menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Clownterapia in ospedale con una bimba malata di tumore (foto d’archivio)

Clownterapia in ospedale con una bimba malata di tumore (foto d’archivio)

I bambini si ammalano di tumore, in valle la rivolta dei genitori

"Troppi tumori in Valcamonica": il comitato Valle Pulita chiede interventi in tempi brevi. La dedica a 11 bambini morti di cancro: a Esine parte la raccolta firme. Genitori e attivisti al lavoro per il registro dei tumori

Alfredo, Carlo, Carmen, Desirè, Ezio, Faith, Ilary, Matteo, Mirko, Rocco, Sarah: è dedicato a loro “Valle Pulita”, il comitato di cittadini della Valcamonica (attivo da qualche mese, alla ribalta delle cronache solo da qualche giorno) nato con l’obiettivo di contrastare e combattere l'incremento dei casi di tumore che si registra in valle.

Anche e soprattutto infantili: i nomi citati in apertura sono alcuni nomi di bambini che non ce l’hanno fatta. E sono proprio i loro genitori i primi a volersi ribellare, e con loro i genitori di quei bimbi che ancora oggi lottano quotidianamente con la malattia.

L’incidenza dei tumori in Valcamonica sarebbe altissima, per motivi storici (fabbriche altamente inquinanti e sversamenti decennali in fiumi e torrenti) e per motivi contingenti, come le discariche abusive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento