Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Comezzano-Cizzago

I carabinieri gli perquisiscono la casa: sotto il pavimento una cassaforte piena di droga e contanti

Arrestato dai carabinieri un 47 italiano, già noto alle forze dell'ordine

Droga e soldi in un appartamento di Comezzano: i carabinieri della stazione di Trenzano hanno arrestato un 47enne italiano per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Aveva nascosto hashish e cocaina in una cassaforte nascosta sotto le mattonelle del pavimento, insieme a un bel gruzzoletto di contanti. 

Personaggio già noto alle forze dell'ordine, è stato notato dai militari mentre si trovava, da solo, a bordo della propria auto, in atteggiamento di attesa. Visti i precedenti, e il nervosismo mostrato dal 47enne alla vista dei carabinieri, è scattato il controllo.

All’interno del portafoglio dell'uomo è stato scovato un involucro in cellophane contenente 0,2 grammi cocaina e 200 euro. Poi è scattata la perquisizione domiciliare. In una cassaforte nascosta sotto alcune mattonelle -solo appoggiate al pavimento per essere, all'occorrenza, tolte con un veloce gesto- c'era un n kit di tutto rispetto: 100 grammi di cocaina, 150 grammi di hashish, oltre mille euro in banconote di vario taglio e un bilancino di precisione.

La droga, l’intera  somma di denaro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, e il restante materiale sono stati posti sotto sequestro. Per il 47enne sono scattate le manette, di nuovo. Giudicato con rito direttissimo, il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri gli perquisiscono la casa: sotto il pavimento una cassaforte piena di droga e contanti

BresciaToday è in caricamento