menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boato nella notte: l'assalto al bancomat frutta 100mila euro

Quattro malviventi in azione col passamontagna, due cariche esplosive. Lo sportello era stato caricato da poco

In pieno coprifuoco, attorno all'1:40 di notte, due boati hanno squarciato il silenzio di mezzo paese. È successo nella Bassa Bresciana, a Dello, dove tra venerdì e sabato una banda formata da quattro malviventi ha messo a segno un colpo davvero grosso, prelevando all'incirca 100mila euro dalla filiale del Banco Bpm - Credito Bergamasco della centralissima via Roma. 

Il momento nel quale entrare in azione non è stato scelto a caso, ovviamente: lo sportello era stato caricato la mattina di venerdì per i prelievi del weekend da parte dei correntisti. Due le cariche esplosive fatte brillare, una nella bocca dell'erogatore e una per forzare la bussola all'ingresso dei locali della filiale. 

Dopo essere entrati, i rapinatori hanno prelevato i contanti dall'interno, dove si era aperta una breccia nella cassa. Una volta riempite le borse, se ne sono andati a bordo dell'Audi station wagon nera sulla quale erano arrivati, prendendo la direzione di Brescia sulla Quinzanese. L'auto potrebbe essere la stessa utilizzata per un colpo analogo andato in scena a metà gennaio presso la Ubi Banca di Verolanuova. Il colpo fruttò 10mila euro, un decimo del bottino intascato a Dello. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento