Cronaca Castegnato / Piazza Andrea Trebeschi

Commando all'assalto dello sportello: bottino da capogiro

In quattro hanno svuotato il bancomat

Riempita di denaro poche ore prima, come ogni venerdì, è stata svuotata nel cuore della notte. La cassa automatica della filiale Bpm Credito Bergamasco in piazza Trebeschi a Castegnato è stata fatta saltare nella notte tra venerdì e sabato, attorno alle 3. 

Ad entrare in azione è stata una banda composta da (almeno) quattro individui, quelli - vestiti di nero, col volto coperto dal classico passamontagna - immortalati dalle videocamere di sorveglianza installate nella zona. Dopo avere allargato la fessura di erogazione dei contanti, hanno inserito la "marmotta" esplosiva che, collegata alla batteria di un'auto, con un botto ha "aperto" il forziere. 

Il colpo ha fatto tremare i vetri delle abitazioni della piazza, svegliando di soprassalto decine di persone. Giusto il tempo di prelevare le banconote, poi i quattro sono fuggiti a bordi di un'Audi di colore scuro. Ingente il bottino: stando alle prime ipotesi - da confermare dopo i conteggi della banca - potrebbe aggirarsi sui 100mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commando all'assalto dello sportello: bottino da capogiro

BresciaToday è in caricamento